30 settembre 2017

Cultura DONNE SPECIALI

Segno di gratitudine? Mettere un commento in Google o, e Trip.... grazz
Donne speciali presso il Ristorante Enoteca Portofino in Corso Italia a Cantù Como.
Più che mai le donne hanno bisogno di sentirsi unite in un dialogo di apertura non solo culturale ma anche umano.
L'isea è nata anche per far conoscere questo locale accessibile a tutti. Bravissimo lo Cheff Stefano Sassi col suo staf. 
Grazie a chi lascia una recensione su Tripadvisor e Google.
Giuliana Nuvoli, Maria Fratelli, prossime relatrici.
Evelina Flachi con Stefano Sassi e le tante DONNE SPECIALI.

https://www.facebook.com/TremontiAngiola/posts/1474892459254900

27 settembre 2017

Chiedo collaborazione per identificarle.




Inqualificabili, poveri cani! 
Zerbolò, domenica 25 settembre 2017 

Da tempo desideravo recarmi in quel luogo tanto decantato, magico fra Zerbolò e Bereguardo. Il ponte delle barche, il fiume, lento. Pace attorno.

Ero con i miei 2 ragazzini ed Emilio. Un gruppo di amici ci attendeva.
Pranzo squisito, anche leggero.
Lascio il gruppo per fare due passi dopo pranzo, la casa sul fiume.
I ragazzini pescano.
Mia è al mio fianco al guinzaglio, lei mi succhia l’anima.
La riva del fiume è affascinante anche se una montagna indecente di rifiuti mi fa pensare ai paesi del terzo mondo. 
Intendiamoci, non rami e fogliame ma fazzolettini, preservativi, bottiglie di plastica e schifezze varie.
Avanzo altri 10 metri e mi vedo avanzare contro 4 cani liberi.
1 pastore tedesco, un mezza taglia tipo cane da caccia e 2 piccole creature nere, piccole ed aggressive.
Mi sento aumentare i battiti, afferro fra le braccia la MIA MIA, così si chiama la mia cagnolina e comincio a gridare “legateli, richiamateli, aiuto…
Ho già subito una aggressione.
Il cane lupo mi era addosso….mi faceva cadere, la mia cagnolina si agitava e mi graffiava quasi volesse salire ancora più su.
Le INQUALIFICABILI NON richiamavano le povere creature, il cane lupo, FORSE, VOLEVA SOLO GIOCARE”....? Io avevo paura.
Le inqualificabili non facevano un cenno per affrettare il passo…non chiamavano i loro cani...
Intanto io afferrai il collare del lupo consapevole che poteva anche azzannare e mi strappavo il polso ( 20 gg. di prognosi). Braccio destro.
I due piccoli abbaiano e mi stavanno attorno ringhiando.
Le inqualificabili si avvicinavano CALMAMENTE e mi insultavano.
“I cani sono buoni, stia calma…..”
Cazzo, l’infarto???
Poichè nessun cane é stato chiamato col suo nome penso che le due inqualificabili gestissero queste povere creature senza nessun rispetto delle leggi. Da un canile vicino??? 
Minacce feroci contro di me. Violenza vera.
Qui le foto delle inqualificabili.
Passavano poi  davanti a noi la mano col dito indice alzato.
Ringrazio chiunque voglia darmi info, conforto e soprattutto ne colga spunto.
Nessuno può fare quello che vuole senza rispettare gli altri.
A chi posso rivolgermi???
Grazie e serena notte ai cani in primis.

23 settembre 2017

Invito speciale affrettati

Leggi con attenzione. Siamo al limite. Entro domani e poi chiudiamo le adesioni.
Stefano lunedì va a fare la spesa.


15 settembre 2017

GRANDE! Evelina Flachi con noi a cena!
Presso il Ristorante Enoteca Portofino a Cantù. 
Viale Italia 6 22063 Cantù Como Tel. 031 730786 – cell. 340 9859713

 28 Settembre, eccoci di nuovo… CENA DONNE SPECIALI.

Care amiche e amiche delle amiche,
proposta e invito, per ritrovarci.
SOLO DONNE.
GIOVEDÌ 28 settembre ore 20.
Questa volta ancora un superospite.

“La melodia del 5”
Evelina Flachi
Specialista in Scienza dell’alimentazione
Presidente della Fondazione Italiana per l’Educazione Alimentare
Giornalista-Consulente Rai, volto noto della RAI
http://www.evelinaflachi.it/
Stefano Sassi
Cheff di fama internazionale. L’uomo silenzioso.
L’artista che sa creare armonie di colori, forme e sapori.
OPERA A DUE MANI

Cena a base di pesce, da antipasto al dolce € 30. (Segnalare ev. intolleranze o preferenze).
La generosa direzione del ristorante sarà lieta di offrire i vini.
Sala riservata.
Ristorante Portofino Viale Italia 6 22063 Cantù Como Tel. 031 730786 – cell. 340 9859713


Indispensabile prenotare e fornire nome, cognome, telefono di eventuali altre amiche.
Passaparola quindi e un a presto…

Angiola Tremonti 3381870881 – mabilla@angiolatremonti.com
A sorpresa un gradito omaggio.















8 settembre 2017

Lorenzago. Il sentiero del Papa e passo Mauria.

Lassù il sentiero è piano. Giovanni e Luigi camminano insieme.
Lì è rimasto un eremo. Sacralità fra spirito ed arte, fotografia e tenerezza.