20 marzo 2014

BELLISSIMA FESTA AL BASSONE - CARCERE DI COMO

QUESTA METTINA è ANDATA ALLA GRANDE.
C'erano le autorità e tanti tanti amici. 
I miei ragazzi, gli agenti.
C'erano anche Adriana Zecchini e Franco Benassi che ci hanno donato la loro musica.
Io ho offerto le arance.
Alcuni momenti sono stati davvero toccanti, i messaggi dei ragazzi, l'entusiasmo e l'emozione con cui sono venuti a ritirare dalle mani della Direttrice la loro foto di gruppo.
La Dottoressa Perrotta, coordinatrice delle attività scolastiche ha sintetizzato il concetto per cui recuperare significa anche accettare dall'esterno questa realtà che vuole essere di recupero e di conforto........











Mi hanno chiesto 
Aiutare i detenuti perché????

Perchè sono i piu' fragili,
i piu' esposti al giudizio, (chi sono io per giudicare?)
i piu' soli, spesso abbandonati anche dalle loro famiglie
confinati sul bordo della vita,
legati all'attesa del giorno dopo
non al progetto a lungo respiro.
Imprigionati dalla frustrazione e dalla noia,
ecco che mi inserisco in questa piega buia, sono
in fervida attesa di parole e colori nuovi
che aprano squarci di vita,
ed io ci tento, l'arte che va oltre, che aiuta la mente, rinforza la volontà, aggrega. L’arte non fa distinzioni,
ma parla ad ogni anima avida di ascolto.
Facile, molto facile.?

Vero.

Nessun commento:

Posta un commento