21 gennaio 2014

Per ogni gesto. Ricordati. Un doveroso grazie.

Ogni tua mossa ha alle spalle un grazie.
Grazie a chi mi ha cresciuta, educata, ascoltata, sopportata, alimentata.
Grazie a coloro che in questi giorni mi hanno scaldato il GESTO.
Ho terminato una importante opera d'arte tutta mia, NOSTRA. Nostro è l'infinito, quello nascosto che ha lacrime e sorrisi. Mai un lamento. Il nostro pianto è fratello. Silente, forte.
INFINITO.
Angiola ringrazia. 21 gennaio 2014.

Nessun commento:

Posta un commento