11 febbraio 2013

Il Vescovo di Como Monsignor Diego Coletti mi ha ricordato.........


Ho incontrato in Ospedale il Vescovo di Como, lo avevo già incontrato. Oggi è il giorno dedicato agli ammalati, a chi soffre.
Oso riassumere dei concetti importanti.
Non abbandoniamo gli ammalati.
Non consideriamoli inutili.
Non de - qualifichiamoli.
La malattia ci porta verso la solitudine. (Anche la vecchiaia).
Il volontariato, la Chiesa, ed il personale di un Ospedale, da sempre DANNO conforto a chi soffre. Grazie.

Nevica forte. Rimango a casa. Dovevo essere a Telelombardia ad Iceberg con Golfari, Ambrosoli ed Albertini, accompagnata da Tofy, la mia cagnolina. E' anche lei un po' dispiaciuta, siamo uscite questa mattina.
Ha detto anche un'altra cosa che mi è arrivata come una zampata, verità assoluta.
LA TECNOLOGIA CI DEVE AIUTARE A SENTIRCI PIU' EFFICIENTI, A VELOCIZZARE LA NOSTRA VITA.
NON DEMONIZZIAMO LA TECNOLOGIA MA, ATTENZIONE A NON ISOLARCI IN CASA. BENE, ORA VADO A DISEGNARE O DIPINGERE QUALCOSA, FORSE LA NEVE.


1 commento:

  1. Sai bene che è successo quel giorno. La cosa ridicola sta nel come si crede di ospitare le menti, i corpi. Altro cha Arte, Signora Tremonti. Siamo corpi e basta.

    RispondiElimina