13 dicembre 2012

Lo sconfinato mondo disperato non è più là, è qui.


Sento dentro una malinconia infinita.
Lo sconfinato mondo disperato non è più là, è qui.
I colori, i sapori, i rumori della città enorme sono sempre gli stessi.
Molte cose sono cambiate, troppe.
Ieri, manifestando questo mio malessere esistenziale, un amico mi disse “goditi la vita, hai una casa calda, stai bene di salute, hai anche smesso di fumare, pensa a te stessa, amati di più….chi ama poco sé stesso è poco amato dagli altri…..

Allora trionfano egoismo e prepotenza, invidia e odio?

1 commento:

  1. Ti vedo in TV, telelombardia e telenova. sei tosta, parli di spred e di calci in culo. Mai alleata di nessuno, senza compromessi. Mi piaci, credevo appartenessi al mondo degli snob. E tuo fratello intendo il Tremonti Giulio?

    RispondiElimina